La copertina del tuo libro

Scrivere

Da chi far progettare la copertina? Come scegliere un grafico con cui collaborare?

Ha davvero così tanta importanza la copertina?

copertina

Sarò onesta: per quanto sia importante il contenuto di un libro, in fondo la storia è ciò che conta, non possiamo sapere quale aspetto del nostro libro colpirà un potenziale lettore e, quindi, è bene che ogni parte della strategia di pubblicazione sia curata.

Fermiamoci a pensare che, magari, quella persona non ci ha mai sentiti nominare e non ha idea di chi siamo. 

Quale sarà uno dei primi motivi per cui si fermerà sul nostro libro piuttosto che su quello di qualcun altro? La prima cosa che vedrà è la copertina e, quindi, per rispondere alla domanda: sì, è importante.

A meno che tu non abbia particolari capacità, ti sconsiglio vivamente di fare da solo, soprattutto se è la tua prima pubblicazione e sei inesperto. 
Lo stesso discorso vale per: “a mio cugino piace giocare con la grafica”, o qualsiasi altro parente, amico, conoscente.

Comprensibile che agli inizi non si abbiano molte risorse da investire, ma con un po’ di accortezza si può risultare professionali anche senza spendere cifre spropositate.
La copertina del tuo libro deve essere il risultato di un lavoro professionale, soprattutto se vuoi risultare professionale e attirare potenziali lettori.

In questo post ho raccolto qualche consiglio su come trovare il grafico che fa per te e, soprattutto, non incappare in spiacevoli fregature.

Cinque consigli per la tua copertina

copertina
copertina
copertina
copertina
copertina

Spero i miei suggerimenti possano esserti utili a trovare il grafico che fa per te e a ottenere la copertina che più desideri!

Se hai bisogno di qualche altro suggerimento sul mondo della scrittura puoi visitare QUESTA SEZIONE.

Se ti va, ti aspetto sui miei social per conoscerti! 

Laura

Laura Rocca